I RENZINI

Matteo Renzi è Capricorno, nato al tramonto, ascendente Gemelli. http://www.astrotheme.com/astrology/Matteo_Renzi
Condivide l’ascendente gemelli con un’altro personaggio molto recente delle politica italiana, Beppe Grillo. Quest’ultimo da quando si è insediato con il suo gruppo M5S, è motivo di delusione per molti di quelli che hanno creduto in lui per un rinnovamento, limitandosi ad una politica dell’insulto, della negazione, senza idee di come questa rinascita e rinnovamento della politica italiana dovrebbe in realtà avvenire e soprattutto mancando di delinearne la struttura, senza chiarire come la nuova politica dovrebbe essere basata e su quali regole (nuove).
Un motivo c’è, la politica italiana è ormai un meccanismo vetusto e corrotto, e la corrosione ha sfigurato i delicati ingranaggi che la dovrebbero muovere in avanti. Infatti è praticamente ferma, allo stallo. Ma tant’è, ecco qui l’apparire il nuovo delfino della sinistra italiana. E con l’ascendente Gemelli, è quasi tutta apparenza. Ma perchè un’ascendente Gemelli delude? Bisogna capire che è regolato da Mercurio, e quindi diventa simpatico, sì, ma inaffidabile. A suo vantaggio questo Mercurio è il signore della chiacchera veloce, in politica un fattore vincente, e della convenienza nel saper cogliere le occasioni, aspetto evidente sia in Grillo che in Renzi, ma questo non basta. Mancano di visione, di struttura e di convinzione. Con Mercurio e Venere in Acquario in IX casa, Renzi manderà avanti un ristretto gruppo di amici, il tipico armiamoci e partite, rimanendo fermo in qualche luogo a rifletter e pensare, tipico del Capro.
Inoltre è sospetto il Nettuno di Renzi, con Marte, in VI casa, che darà una certa nebulosità e impulsività al lavoro che questa persona svolge. Di nebulosità ne abbiamo già abbastanza ci vorrebbe qualcosa di solare, un vero leader, un idealista con idee chiare e concrete. Dubito che questo possa venire da un Quadro di Nascita come quello di Renzi anche perchè la sua Luna in Capricorno congiunta Sole in VII, che è in esilio, manca di fantasia e della capacità di infiammare le folle. Maurizio Crozza, che di politico non ha nulla, ma è un uomo di spettacolo, ha delineato in modo esemplare i comportamenti di Renzi nelle sue varie gustose parodie, le migliori che il comico genovese ha estratto dal cilindro che ha per cappello. Vivendo all’estero si ha un “feeling” chiaro di ciò che il quadro italiano trasmette (anche l’Italia è Gemelli) e la stampa estera rimarca questo aspetto che è quello di comicità, mischiata a drammi veri. Un vero melodramma, insomma.

I RENZINIultima modifica: 2013-12-11T01:37:07+00:00da pabloandres
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento