ASCENDENTE LEONE

sabato 3 agosto 2013

 

 
 
Oggi vi voglio parlare dell’ascendente Leone, visto che siamo entrati nel mese di Agosto. In inglese Rising Sun, il sole nascente, il nostro aspetto più “orientale” ed esoterico, profondamente legato all’ora di nascita. Si, Norma Jean (Marylin Monroe) aveva questo aspetto intrigante, ma anche Rocco Siffredi, Muhammed Ali, Tina Turner, Johnny depp e tanti altri tra cui attori, politici (George Bush), personaggi di rilievo mondiale. L’aspetto che hanno in comune queste persone così diverse è che sembrano per un motivo o per un altro portate a grande imprese e non possono fare a meno di essere notate. Essi irradiano una speciale energia e magnetismo che agisce come calamita e affascina, riuscendo sempre catturare l’attenzione degli altri.
Il Leone è cacciatore ma in sostanza l’ascendente è la maschera che indossiamo in pubblico (gli psicologi tendono a distinguere nei loro clienti tra carattere e destino, e personalità).
Quindi per noi astrologi ascendente uguale personalità, Saturno, con altri aspetti, uguale destino. Non sempre questi due aspetti però sono in sintonia tra di loro e spesso quando qualche pianeta entra in collisione con i valori dell’Ascendente… la maschera che indossiamo risulta falsa, poco credibile. A volte l’ascendente leone corrisponde con un aspetto curato, oppure capelli che ricordano una criniera, ma sono solo dettagli. L’aspetto fondamentale è la brillantezza. L’ascendente Leone e le sue qualità in genere si trovano anche in chi ha ascendente Ariete, oppura Sole in congiunzione con Ascendente in qualunque segno, ma è sempre minore qualitativamente e quantitativamente rispetto al sole nascente nel segno del Leone specialmente la decade centrale.

Sono portati per decisioni avventate, crisi di rabbia, e gli eccessi. Tuttavia, essi hanno un sacco di capacità di resistenza, rigidi, molto idealisti. Bisogna comuqnue valutare il quadro di nascita in toto ma l’ascendente è un buonissimo inzio pe capirecome è fatta una persona perchè indica cosa vorrebbe essere. Essi hanno un bisogno enorme di essere ammirati, è come se avessero ingoiato lo specchio e vanno in giro consapevoli dello sguardo degli altri, ma poi in fondo, il loro vero valore? Chissà la differenza tra tacchino e pavone è molto breve, ma uno in particolare si da fare per essere ammirato per lo splendore della sua coda tutto quello che fa è fatto con orgoglio, la creatività e il senso della propria unicità. Oche, anatre, faraone, pavoni e tacchini v’è analogia con tutte le tipologie umane, e tutte più o meno vogliono essere il re del pollaio.

ASCENDENTE LEONEultima modifica: 2013-08-03T13:43:00+00:00da pabloandres
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento