IL SEGNO DEL CANCRO

mercoledì 17 luglio 2013

 

 

Se dovessi descrivere il segno del Cancro ad uno scettico di astrologia, supponiamo ad uno scienziato
astronomo, che è colui che chiama la nostra Luna satellite, mentre noi la chiamiamo “luminare”, comincerei facendo notare che nel simbolismo delle fasi lunari, della notte, alternarsi buio, luce,
che ci accompagna da sempre è racchiuso molto del significato della vita come percorso, viaggio, avventura.
La notte, con il suo rapido calare come di una coperta scura, è stata per millenni motivo di paura.
La Luna nuova, il buio assoluto nelle foreste per i nostri antenati era sinonimo di terrore ed associato al bisogno di nascondersi dai predatori, specialmente dai felini, che di notte ci vedono benissimo, quindi al sopraggiungere della notte cominciava la ricerca affannosa di un riparo assoluto, senza molte possibilità di muoversi dal punto del cammino dove il rapido calar della notte li
coglieva. Questo buio, nel silenzio rotto da rumori impercettibili, affinava la sensibilità. La Luna piena, invece, rappresentava un grande faro nella notte, una grande luce che rischiarava nel buio, e rappresentava il massimo della speranza, quella luce permetteva di cogliere dettagli nel campo circostante, cosa molto importante e vitale, che permetteva anche batture di caccia notturne per
l’uomo primitivo, ed era un sicuro punto di riferimento negli spostamenti. Ora nel presente il mese che va da fine giugno a fine luglio ci porta energie di ben quattro pianeti nel segno del Cancro, ma cosa è veramente il segno del Cancro? In astrologia viene assegnato a queste qualità: 4°segno, 1° segno d’Acqua, Cardinale, Femminile dominato dalla Luna, considerato suo pianeta guida. Cardinale dà il senso di qualcosa di pesante. Il Cancro ha come difetto quello di soffocare le proprie vittime con dolcezza. L’affiancamento al Segno del Leone, segno rabbioso, solare e maschile è presto fatto ed è ovvio che tutta la costruzione della natura umana poggia sull’ambivalenza maschile femminile
rappresentata da Sole-Luna, Cancro-Leone, laddove la Luna è la donna Madre Cosmica però, nella accezione della saggezza antica, che viene naturalmente citata e considerata come primo motore immobile di tutto il creato, il fertile uovo primordiale da cui scaturisce il “tutto” prima del naturale muoversi degli eventi, dopo il Big Bang.
Non per nulla la famosa stilista Coco Chanel si divertiva ad affermare:”L’uomo può indossare ciò che vuole. Rimarrà sempre un accessorio della donna.”

Ecco una piccola scheda del Segno del Cancro:
Metallo: Argento
Pietra: Perla, Opale
Colore: Bianco, Giallo
Anatomia: seno, stomaco

Parole chiave: dolce, conservatore, sentimentale, segno del nutrimento, la difesa, la vita contemplativa.

Confronto con il simbolo del Cancro, il Granchio:

Il Granchio è in grado di camminare o correre lateralmente e all’indietro. Allo stesso modo, i nativi del Cancro possono a volte “muoversi” nella vita, in senso figurato, in maniera indiretta. Il corpo del granchio è coperto da un carapace (guscio). Nativi del cancro sono auto-protettivi e anche troppo sensibili, e spesso si ritirano in se stessi quando c’è il rischio di farsi male. Quindi non sono particolarmente coraggiosi, se non in situazioni di emergenza.
I granchi sono in grado di resistere a cambiamenti nell’ambiente, proteggendosi così da elementi ostili nei vari habitat. Allo stesso modo, i nativi del Cancro sono complessi e cercano di evitare di
cambiare troppo, e sono sempre sulla difensiva.
Il Glifo del Cancro, o simbolo, oltre a rappresentare due valve aperte, può anche rappresentare il seno materno come simbolo delle qualità nutritive del segno. La Luna ed il Sole si trovano perfettamente a loro agio nel segno, Mercurio diventa poetico, Venere un pò troppo passiva, Marte ha una forza straordinaria, Giove è in esaltazione, Saturno tende a negare e a disgregare tutti i piaceri della famiglia, Urano Nettuno e Plutone sono ancora troppo poco conosciuti per poter dare indicazioni precise in un segno fortemente Lunare, legato a casa, Patria e famiglia e moralità, comunque scomodo per loro, che sono i 3 pianeti della fascia esterna associati alla modernità, quella che perde per strada o ha perso la maggior parte dei propri valori morali.

 
IL SEGNO DEL CANCROultima modifica: 2013-07-17T22:06:39+00:00da pabloandres
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento