UOMINI E DONNE

L’astrologia insegna che le differenze tra uomo e donna sono fisiche,
in primis, e necessariamente anche caratteriali. La scienza indaga di
più sulle differerenze fisico-biologiche. Ad esempio da sempre si sa
che il cuore è il centro motorio ed emotivo della persona. In
astrologia è legato al Sole, al segno del Leone e alla quinta casa.

Ecco cosa dice la scienza: Una ricerca del National Institutes of
Health (NIH) indica che le donne spesso si trovano di fronte a un
nuovo sintomo un mese prima di un infarto del miocardio.Fra le 525
donne studiate ben in 95% ha riferito che circa un mese prima
dell’infarto ha avuto dei sintomi mai avuti prima e fra questi i più
comuni sono stati: fatica insolita (70.6%), disturbi del sonno
(47,8%), e respiro corto (42.1%).Sorprendentemente il 70% delle donne
non ha mai avuto dolore al petto un mese prima dell’ attacco di cuore
e ben il 43% non lo ha avuto neanche durante l’infarto. La maggior
parte dei medici continua invece a considerare il dolore al petto come
il principale sintomo sia negli uomini che nelle donne.Lo studio del
NIH, intitolato “I sintomi precoci dell’infarto del miocardio nelle
donne”, è uno dei primi a studiare i sintomi dal punto di vista
femminile e la sua importanza è legata ad una possibilità di diagnosi
precoce che è la principale terapia di questo evento.
Patricia A.Grady, ricercatrice e Direttrice del NINR dice:”E’ evidente
che i sintomi nelle donne non sono prevedibili come quelli degli
uomini. Questo studio permetterà sai alle donne che ai medici di
conoscere tutta questa ampia gamma di sintomi che sono alla base di un
infarto per non perdere la possibilità di una diagnosi precoce
dell’infarto miocardico, che è la prima causa di morte sia negli
uomini che nelle donne.”
I principali sintomi nelle donne un mese prima dell’infarto miocardico
sono:
Fatica insolita 70.6%Disturbi del sonno 47,8%Respiro corto
42.1%.Indigestione 39%Ansia 35%
I principali sintomi nelle donne durante dell’infarto miocardico
sono:Respiro corto 58%Stanchezza 55%Fatica insolita 43%Sudori freddi
39%Vertigini 39%
Una ulteriore ricerca del NIH suggerisce che ci sono possibili
differenze dei sintomi legate anche a differenze etiche e razziali
altra differenza la colonna vertebrale. Nella donna è diversa per
adattarsi alle esigenze del parto. LO STUDIO – Daniel Liberman e altri
ricercatori della Harvard University e della Cambridge University
riferiscono su Nature che la spina dorsale delle donne si è sviluppata
diversamente per bilanciare il peso del feto ed ha sviluppato nella
parte bassa della spina dorsale vertebre lombari che sono a forma di
cuneo. Inoltre le ossa (per la precisione le articolazioni
zigapofisiali ndr) che collegano le vertebre l’una all’altra sono più
larghe e rinforzate rispetto a quelle dei maschi, il che permette alle
stesse di sopportare un peso maggiore rimanendo allineate. Un uomo, se
fosse paradossalmente incinto, si “rovescerebbe”. Così infatti ha
commentato la notizia l’antropologa dell’Università del Wisconsin,
Karen Strudel: <<Ho sconsigliato, alla luce della scoperta, ai miei
colleghi maschi di rimanere in stato interessante>>. Si dorme anche in
modo diverso…
http://oknotizie.alice.it/go.php?us=103102a0d92f9750
L’astrologia invece dice che “la donna viene da Venere” e “l’uomo da
Marte”. Questa opposizione frontale esiste nel tema natale già dal
binomio Ariete Bilancia, prima e settima casa. Il principio del
bisogno e dell’azione (maschile) contrapposto al principio del
desiderio e dell’attesa(femminile)

Pubblicato da astrodieta di Pablo

UOMINI E DONNEultima modifica: 2007-12-17T18:16:16+00:00da pabloandres
Reposta per primo quest’articolo